Blog

Trasloco facile imballaggio giocattoli

Trasloco facile: l’imballaggio dei giocattoli

  |   Blog   |   No comment

Rendere un trasloco facile? Cosa occorre e come fare per imballare correttamente tutti i giocattoli dei vostri bambini in vista del trasloco?

Affrontare un trasloco quando in famiglia ci sono dei bambini può essere particolarmente faticoso e stressante, in ogni caso se i vostri bambini sono ancora piccoli, cercate sempre di assumere un atteggiamento positivo e sereno in modo che non percepiscano ansia o nervosismo. Rendete il trasloco facile! Distraeteli il più possibile, magari con i loro giochi così che siano sempre circondati da oggetti familiari, anche nella nuova casa.

 

Proprio per questo, è bene ricordarsi di lasciare fuori dagli scatoloni i loro giocattoli preferiti poiché serviranno per intrattenerli durante il viaggio, soprattutto se lungo.  Gli altri giocattoli, invece, andranno accuratamente imballati. Ma cosa occorre per farlo?

 

  • Nastro adesivo
  • Pluriball
  • Scatole di grandi e medie dimensioni
  • Carta di giornale

 

Molti giocattoli sono, per loro natura, indistruttibili e dunque facilmente trasportabili senza alcun tipo di protezione. Tutti gli altri giocattoli, in particolar modo quelli fragili come, ad esempio, modellini e bambole di porcellana, vanno imballati avvolgendoli con della carta di giornale e, in seguito, posti in uno scatolone. Abbiate cura di riempire gli spazi vuoti con altra carta in modo che tutto quello che si trova al suo interno non possa subire urti durante il trasloco.

 

Accertatevi di aver “disarmato”  le pistole ad acqua, chiuso i barattoli di vernice e tolto tutte le batterie ai giocattoli che le hanno. Questi materiali possono creare “disordine” dunque è bene metterli all’interno di un borsone o di un contenitore.

 

A questo punto sigillate le scatole e poi chiedete ai vostri bambini (se sono già grandicelli) di fargli scrivere il proprio nome su tutti i pacchi, in questo modo si sentiranno coinvolti e partecipi. Una volta arrivati nella nuova casa, decidete insieme ai bimbi dove vogliono posizionare i loro oggetti, così da farli sentire subito a proprio agio nel nuovo appartamento.

 

Et voilà, il gioco (è proprio il caso di dirlo) è fatto!

No Comments

Post A Comment

CHIUDI
CLOSE