Blog

dopo il trasloco decorare le pareti

Dopo il trasloco divertiti a decorare le pareti

  |   Blog   |   No comment

Dopo il trasloco divertiti a decorare le pareti di casa nuova con il fai da te.  non è obbligatorio richiedere l’intervento di un imbianchino

Tra le fasi più impegnative, ma anche divertenti che seguono quella del trasloco, c’è di certo la decorazione delle pareti. Un’operazione che agli amanti del fai da te sarà, sicuramente, molto gradita.

 

Certo, non è necessario traslocare per cambiare colore alle pareti, spesso è semplicemente la voglia di rinnovare gli ambienti di casa a spingerci verso soluzioni più creative.

 

Se da un lato le pareti bianche o comunque di colore chiaro sono più facili da manutenere, dall’altro si prestano perfettamente a essere decorate sbizzarrendo la fantasia. Non è obbligatorio richiedere l’intervento di un imbianchino o di un professionista del settore, basta solo un po’ di manualità e tutto l’occorrente necessario.

Ecco qualche idea per decorare le pareti con il fai da te

Spugnatura: immergete una spugna (possibilmente naturale) nel colore a tempera che preferite. Picchiettatela sulla parete senza mai strisciarla e il gioco è fatto!

 

Stencil: facilmente acquistabili nei negozi dedicati al fai da te, gli stencil in acetato sono semplici da usare, basterà appoggiarli alla parete e tamponare del colore con una spugnetta.

 

Wall stickers: perfetti per abbellire un angolo del soggiorno o del salotto, se ne trovano di tantissimi tipi nei negozi specializzati in decorazione per la casa. Basterà scegliere la posizione giusta e attaccarli.

 

Washi tape: una tecnica giapponese sempre più diffusa anche in Italia che consiste nell’applicazione, sulle pareti, di nastri adesivi di carta dai toni vivaci. Tante le possibilità offerte dai washi tape, potreste infatti decidere di adoperarli solo su una parete o una porzione di essa, magari alle spalle del sofà o del letto per donare un tocco di colore, oppure all’ingresso per vivacizzare tutto l’ambiente. In alternativa potreste usare i washi tape per incorniciare delle fotografie attaccate al muro così da creare una sorta di patchwork.

 

E per la camera dei bambini? Tante sono le idee creative che ci permettono di vivacizzare la stanza dei più piccoli, leggetene alcune nel nostro articolo: “Idee creative per decorare la cameretta dei bambini“.

No Comments

Post A Comment

CHIUDI
CLOSE