Blog

Trasloco in vista? I batteri vi seguono

Trasloco in vista? I batteri vi seguono

  |   Blog   |   No comment

Lo sapevate che ogni famiglia ha un profilo batteriologico peculiare e caratterizzante? A rivelarlo è uno studio condotto dai ricercatori statunitensi dell’Argonne National Laboratory che per sei settimane hanno monitorato e analizzato la componente batteriologica di sette famiglie e che ha coinvolto, complessivamente, 18 persone, tre cani e un gatto.

 

I dati ottenuti hanno permesso di tracciare delle vere e proprie mappe batteriche familiari. Chi vive sotto lo stesso tetto presenta molte più specie batteriche in comune in quanto i contatti sono molto più frequenti e ravvicinati. Ma non pensate che tale condizione sia dovuta a scarsi livelli igienici della persona o della casa. A questo mondo, infatti, non vi è nulla che sia sterile; basti pensare che ogni essere umano si porta dietro più cellule microbiotiche che umane.

 

L’interessante ricerca, pubblicata su Science, mette in evidenza un nuovo aspetto che potrebbe rivelarsi particolarmente utile in campo forense. Ogni famiglia, infatti, quando si trasferisce da una abitazione all’altra porta con sé tutti i microbi che la caratterizzano e che in meno di un giorno si moltiplicano fino a ristabilire le condizioni precedenti.

 

Insomma, per identificare una determinata famiglia o un suo membro, basterebbe analizzare i batteri presenti in uno specifico ambiente. Il pool genetico a cui attingere è veramente copioso: 4 milioni di sequenze di DNA appartenenti a circa 22.000 genomi diversi. In particolare, la presenza di animali domestici è facilmente diagnosticabile mediante l’analisi batteriologica dell’ambiente abitativo dove si riscontra una massiccia presenza di microrganismi tipici delle piante e del terreno.

 

Quindi, se state per traslocare sappiate che non siete soli ma in “buona” compagnia!

 

Scopri i nostri servizi di trasloco casa Roma, trasloco nazionale e trasloco internazionale

 

No Comments

Post A Comment

CHIUDI
CLOSE